Lettori fissi

domenica 29 luglio 2018

CAFFE' CAMPETELLI TORREFAZIONE ARTIGIANALE

Ben ritrovati, chiudiamo questo mese di Luglio segnalandovi un' altra interessante torrefazione italiana, Caffè Campetelli la cui storia inizia nel lontano 1948.



Come avete potuto leggere dal titolo la torrefazione è artigianale,  la tostatura avviene con la legna d’ulivo, il miglior metodo di cottura del caffè; le tostature, in oltre,  avvengono separatamente per ogni miscela, così si garantisce il proprio tempo di cottura.  


L'azienda è a carattere familiare, il titolare cura personalmente l'approvvigionamento delle materie prime e la lavorazione in tutte le sue fasi.
Oggi vanta le seguenti certificazioni UNI -ISO 9001:2000.


Le linee disponibili sono per il bar, la casa, quelle che ho ricevuto io e che vedete in foto,  ed oggi, anche linea ufficio con cialde, quest'ultime sono garantite con  un  predosato (circa 7 gr.) e pressato tra due strati di carta filtrante, un omogeneo passaggio dell'acqua su tutta la superficie ed il risultato è una porzione di caffè perfetto.
E' disponibile confezioni da 150 cialde anche con kit completo (150 bicchierini monouso, 150 palettine, 150 bustine di zucchero).
I gusti sono: miscela crema bar, decaffeinato, gusto forte.


Ho ricevuto miscela arabica, dal gusto morbido e delicato. Confezione da 250 gr.


Miscela rossa energico e robusto.


Miscela oro dal gusto corposo.

Queste sono solo alcune delle miscele, ma se andate sul sito potete trovare quella che vi piace di più, in base al vostro gusto personale.

La torrefazione, mette a disposizione dei propri clienti anche uno shop on line dove potete acquistare i prodotti, in questo momento ci sono strepitose offerte per le cialde clicca qui >>> store !

Per chi invece volesse parlare con l'azienda in modo rapido e diretto  può seguire la loro pagina facebook qui e sarete subito contattati.

CONTATTI:
Via San Luca, 101 Guarcino


TEL:  0775 46281



sabato 21 luglio 2018

FIORI DI ZUCCA RIPIENI

Ben ritrovati, oggi, presento un piatto che, durante la stagione estiva, è sempre molto gradito nella mia famiglia; potete considerarlo un secondo piatto, un contorno e se gradite  potete anche servirlo  per una festa, farete sicuramente bella figura!
I fiori di zucca quindi, si prestano a tantissime ricette, ottimi anche con la pasta, in pastella, oppure come li ho fatti io ripieni, in quest'occasione vi consiglio di prediligere quelli grandi e se potete appena raccolti in quanto sono belli aperti e freschi!
Il ripieno e la cottura resta a vostra scelta io ho optato per una cottura al forno più leggera e come ripieno ricotta di mucca e wurstel.



INGREDIENTI:
10 fiori di zucca;
250 GR. di ricotta di mucca;
formaggio grattugiato; 
wurstel circa due;
sale q.b 
Reolì per sostituire l'olio-

FASI:

Lavate, pulite ed asciugate i fiori di zucca e disponeteli su un piatto.




Preparate la farcitura con ricotta, formaggio, wurstel ed una noce di Reolì,  se preferite potete anche aggiungere del pepe ed un uovo, io non li ho messi, è per un gusto più saporito.




Amalgamate il tutto fino a che diventi un composto cremoso.



A questo punto iniziate a riempire i fiori di zucca, la parte superiore lasciatela libera vi occorrerà per chiuderli.



Rivestite una teglia con carta forno ed adagiateli sopra, lasciate un pò di spazio uno dall'altro.
















Prima di infornarli aggiungete noci di Reolì per insaporirli e renderli gustosi!




Cuocete in forno a 170° per circa 20 minuti fino a quando non saranno dorati in superficie.




fbf2829393c0348d436606aee4f482c377ada642025940b704

domenica 15 luglio 2018

TIRAMISU' A MODO MIO

Ben ritrovati e buona domenica!
Oggi, vi lascio la versione di uno dei mie dolci estivi  preferiti, il tiramisù; fresco, gustoso e con tante variazioni, c'è chi usa i pavesini, chi usa le fragole, la panna, ecc....il mio è la ricetta classica con l'aggiunta di scaglie di cioccolato per renderlo ancora più gustoso.


 

INGREDIENTI:
300 GR. di savoiardi; 
250 gr. di mascarpone; 
4 uova intere;
100 gr. scarsi di zucchero semolato;
tre macchinette di caffè Tostini;
cacao amaro; 
scaglie di cioccolata. 

FASI:

Dividete i tuorli dagli albumi; mescolate i primi con metà zucchero fino a rendere un composto omogeneo e spumoso.



Aggiungete un pò alla volta il mascarpone e fatelo ben incorporare alle uova.


Nel frattempo, usando sempre le fruste, rendete a neve gli albumi insieme alla restante parte di zucchero, essi devono risultare gonfi  e spumosi.
Incorporateli al composto di uova e mascarpone un pò alla volta, senza romperli.


Nel frattempo preparate le macchinette di caffè moka e fatele raffreddare; preparate la pirofila che vi occorrerà per comporre il vostro tiramisù.



Fate un primo strato di crema ed adagiatevi i primi savoiardi inzuppati nel caffè, io solitamente lo lascio amaro, ma se volete potete anche zuccherarlo.


Ricoprite con altra crema e cospargete con scaglie di cioccolato.


Continuate così fino a quando non avrete finito tutti i savoiardi e la crema; allo strato finale spolverizzate di cacao amaro.


Una volta completato mettete in frigo e lasciatelo per almeno tre ore.
Servite a fette.

   
Buona estate a tutti voi



giovedì 5 luglio 2018

CALAMARATA

Ben ritrovati, oggi, prepariamo una squisita calamarata, un piatto semplice e gustoso, che piacerà di sicuro a tutti voi. Bastano pochi ingredienti ma soprattutto la pasta tipica.


INGREDIENTI:
300 gr. di pasta calamarata Pastificio Marulo;
calamari puliti e tagliati a rondelle;
pomodorini o pelati;
spicchio d'aglio;
olio evo q.b.;
prezzemolo tritato se preferite;
spumata di vino bianco;
sale fino q.b.

FASI:

Fate rosolare l'aglio ed i calamari con l'olio, fateli dorare.



Aggiungete i pelati e sfumate con il vino bianco e fate cuocere, nel frattempo cucinate la pasta.


Quando la pasta sarà cotta versate in padella saltatela. 


Servite e


Buon appetito




Pagine