Lettori fissi

domenica 29 settembre 2013

I BISCOTTI DELLA NONNA


Buona domenica a tutti voi, oggi, vorrei suggerirvi una ricetta facile, facile che ci tramandiamo da sempre,  mia nonna faceva questi biscotti per le proprie figlie, mia madre per me ed oggi io li faccio ai miei ragazzi; ingredienti semplici e poveri ma il risultato è assicurato.... seguitemi! 


Ingredienti:

600 gr. di farina per dolci di Molino Paolo Mariani;
200 gr. di zucchero Tropical Eridania;
150 gr. di nocciole tostate;
2 uova intere;
1 pizzico di sale;
1 cucchiaino di lievito per dolci;
3 cucchiai di strutto;
zucchero a velo Eridania.

Fasi:


  • Tostate e schiacciate le nocciole servendovi di un mortaio;





  • Su un tavolo versate la vostra farina precedentemente setacciata; in mezzo praticate un piccolo vuoto e versatevi dentro lo zucchero e il lievito.
 
                    



  • A questo punto aggiungete lo strutto, le due uova ed il sale; 






  • Iniziate ad impastare ed aggiungete le nocciole, cospargetele in modo da riempire tutto il composto, esse devono essere presenti in tutti i biscotti; 





  • Impastate ancora,  se l'impasto vi risulta troppo duro potete aggiungere qualche cucchiaio di latte; a questo punto date al composto una forma di filoni ed adagiateli in una teglia da forno, precedentemente unta, anche qui ho utilizzato lo strutto, ma se preferite potete usare burro o margarina;  




  • Cuocete in forno preriscaldato per 25 minuti a 170 °, quando i vostri filoni inizieranno a dorarsi, spegnete il forno e tagliateli a fettine, essi non devono essere affettati freddi altrimenti si sbriciolano; 


  •  Ed eccoli qui pronti per essere mangiati, cospargete di zucchero a velo!





  • I biscotti così pronti possono essere conservati in un contenitore ermetico anche per una settimana; ottimi da gustare con caffè, thé o latte caldo! 



                              Collaborazione

46 commenti:

  1. Che buoni i tuoi biscotti, complimenti ed hai anche usato ingredienti di alta qualità! Grazie della bella ricetta!

    RispondiElimina
  2. Che bell'aspetto i biscotti della nonna fatti da te, lo zucchero tropical eridania dona un sapore inconfodibile ai dolci, lo uso spesso anche io

    RispondiElimina
  3. ma che buoni saranno, tipo cantucci! Solo ora ho capito il fatto di affettarli appena sfornati...

    RispondiElimina
  4. ricetta molto utile, dei biscotti che si conservano sono sempre utili da offrire agli amici

    RispondiElimina
  5. Ciao farò i tuoi biscotti, li mangio sempre , io non li ho mai fatti, però vedendo le tue foto son davvero facili,in questi giorni li farò di sicuro.

    RispondiElimina
  6. le foto raccontano di prodotti semplici, tradizionali e deliziosi, che non possono mancare nelle nostre tavole, ottimo!!

    RispondiElimina
  7. Che buoni questi biscotti semplici e naturali come piacciono a me. Quasi quasi li faccio anch'io!

    RispondiElimina
  8. mmh complimenti hanno un aspetto invitante e sembrano anche facili da fare grazie al tuo tutorial..non ho mai provato questo zucchero tropical di eridania devo vedere se lo trovo dalle mie parti

    RispondiElimina
  9. Questa ricetta è ottima,la realizzerò senz'altro,grazie Anna!

    RispondiElimina
  10. Saranno ottimi biscotti da pucciare nel caffè...e poi gli ingredienti sono tutti di qualità come Eridania!

    RispondiElimina
  11. I biscotti semplici e dai vecchi sapori sono sempre quelli che apprezziamo di più, io quando faccio questi biscotti devo tenerli lontani da mio padre altrimenti non ce ne lascia nemmeno uno :-)

    RispondiElimina
  12. mi piace collezionare ricette di dolci in particolar modo quelle che si tramandano gli ingredienti che hai usato sono tutti ottimi

    RispondiElimina
  13. Golosi ed invitanti i tuoi biscotti, amo queste preparazioni fatte con le ricette di famiglia. Hai utilizzato ingredienti validissimi e quindi il risultato non può essere che ottimo.

    RispondiElimina
  14. devono essere proprio buoni, domani userò la tua ricetta per fare i biscotti per mia figlia ;)

    RispondiElimina
  15. ma che deliziosi i biscotti della nonna, ora copio la ricetta e proverò a farli pure io!

    RispondiElimina
  16. devono essere davvero buonissimi questi biscotti..e poi è bello quando si tramandano le ricette!!! semplici ma di un abontà unica..e poi hai usato lo zucchero Eridania che secondo me gli ha dato una marcia in più!!!

    RispondiElimina
  17. i biscotti della mia nonna,..ufff non mi ha mai voluto dare la ricetta, diceva che era un segreto di famiglia, ma ci assomigliano molto. grazie della deliziosa ricetta, proverò a farli

    RispondiElimina
  18. Vedi, leggere i blog fa bene perché si imparano cose nuove e piccoli trucchi. Tagliare i biscotti prima che siano freddi altrimenti sbriciolano.. avrei fatto l'errore! Grazie.. bella ricettina. ciao

    RispondiElimina
  19. Che belli questi biscotti tramandati di generazione in generazione con le nocciole poi, le mie preferite, di certo sono gustosissimi! Chissà se riuscirei a farli!

    RispondiElimina
  20. bella ricetta,grazie x il consiglio...

    RispondiElimina
  21. mamma mia che bontà questi biscottini, da rifare di sicuro grazie per la ricetta di tua nonna!

    RispondiElimina
  22. Che buoni questi biscotti, segno subito la ricetta. Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  23. devono essere squisiti questi biscotti, io li faccio simili..

    RispondiElimina
  24. le ricette delle nonne sono sempre speciali , come questa si mangiano con gli occhi i biscotti :)

    RispondiElimina
  25. che buoni questi biscotti, li preparava così anche mia nonna ed erano davvero squisiti!

    RispondiElimina
  26. Sembrano davvero buoni :) peccato che ho sempre troppo poco tempo per cucinare, ma non appena avrò un attimo proverò a farli :)

    RispondiElimina
  27. Non conoscevo questi biscotti,mia nonna non me li ha mai fatti >.<,quasi quasi ci provo a farli per il compleanno di mia mamma! :D

    RispondiElimina
  28. che bei biscotti devo proprio provare a farli non li ho mai assaggiati

    RispondiElimina
  29. sembrano buoni i tuoi biscotti sicuramente da provare

    RispondiElimina
  30. complimenti alla nonna! questi biscotti devono essere una vera leccornia per grandi e bambini! ci provero'!
    anche io oramai uso da mesi lo zucchero eridania tropical....mi piace moltissimo sia per zuccherare le bevande che per cucinare dolci!

    RispondiElimina
  31. complimenti alla nonna!!! ha realizzato davvero dei biscottini invitanti! Che delizia! Le ruberò la ricetta

    RispondiElimina
  32. I biscotti tramandati hanno sempre qualcosa di speciale .

    RispondiElimina
  33. Questi biscotti devono essere proprio ottimi visti gli ingredienti, non sono nemmeno difficili da fare e mi sa che ti copio la ricetta e provo anche io a prepararli!!!

    RispondiElimina
  34. Ciao Anna, sai che non conoscevo questi biscotti? Ricordano un pò i cantucci a guardarli! Adoro le nocciole nei dolci quindi proverò a realizzare questa tua ricetta che mi incuriosisce molto.
    Anche io uso lo zucchero Eridania, quello super fino, si scioglie all'istante ed è fantastico per la preparazione dei dolci!

    RispondiElimina
  35. Che buoni i cantucci, li faceva anche mio nonno! E' bello seguire queste tradizioni di famiglia! Brava!

    RispondiElimina
  36. Le ricette della nonna sono le migliori! adoro questo genere di biscotti da inzuppare nel latte la mattina o in un po' di vinsanto dopo pranzo ;)

    RispondiElimina
  37. Avevo già assaggiato questi biscotti, ma non avevo idea di come si preparassero, finalmente ora so come fare, ci proverò anch'io

    RispondiElimina
  38. che delizia questi biscotti..assolutamente da rifare..adoro le nocciole

    RispondiElimina
  39. io uso solo eridania per tutti i miei dolci

    RispondiElimina
  40. secondo me son buonissimi immersi nel latte caldo la mattina *__*

    dario fattore-whosdaf

    RispondiElimina
  41. Buonissimi questi biscottini, nelle mie località li chiamiamo Piparelli! Buonissimi :)

    RispondiElimina
  42. Questi biscottini sono l'ideale per la colazione, ma anche per uno spuntino veloce. Lo zucchero Eridania è il migliore. Grazie, buona giornata.

    RispondiElimina
  43. Devono essere buonissimi, anche mia nonna mi ricordo che usava sempre lo strutto quando preparava i biscotti, io preferisco grassi vegetali tipo la margarina anche se ovviamente lo strutto da un sapore più buono!

    RispondiElimina
  44. Buonissimi questi biscotti, mi ricordano veramente i biscotti della nonna

    RispondiElimina
  45. Che bella ricetta questi biscotti, i miei bambini sono ancora molto piccoli per poterli mangiare, ma provo a prepararli per una cena che avrò sabato

    RispondiElimina